Investimenti sostenibili 4.0: dal 18 maggio le domande

Investimenti a partire dal 18 maggio con procedura a sportello le micro, piccole e medie imprese italiane potranno richiedere incentivi per realizzare 
investimenti innovativi legati a tecnologie 4.0, economia circolare e risparmio energetico, al fine di favorire la trasformazione digitale e sostenibile di attività manifatturiere. Importo minimo investimento €500.000.
Le imprese che richiederanno l’agevolazione non devono aver effettuato, nei due anni precedenti la presentazione della domanda, una delocalizzazione verso l’unità produttiva oggetto dell’investimento e dovranno impegnarsi a non farlo anche fino ai due anni successivi al completamento dell’investimento stesso.
La procedura prevede inoltre per le PMI una prima fase dedicata alla compilazione della documentazione necessaria ai fini della richiesta dell’incentivo che verrà avviata il prossimo 4 maggio.


Per maggiori approfondimenti vi rimandiamo alla scheda esemplificativa allegata. Per il resto rimaniamo a vostra disposizione per eventuali 
approfondimenti al nostro indirizzo info@infofinanzagevolata.it

Scarica il bando in PDF

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.