Interreg Italia-Malta 2021-2027 – Pubblicazione Avviso n. 1 del 2023 per la presentazione di progetti di cooperazione

Sulla G.U.R.S. è stato pubblicato l’Avviso pubblico 01/2023 per la presentazione di progetti di cooperazione a valere sugli obiettivi specifici del programma INTERREG VI – A Italia-Malta, approvato con DDG n. 1273 del 29/12/2023 dall’Autorità di Gestione – Dipartimento regionale della Programmazione.
Il contributo totale del FESR è di 27.669.485 Euro suddiviso come segue per ciascun obiettivo specifico:

Priorità 1 – Un’area di cooperazione più intelligente per promuovere la ricerca e l’innovazione e lo sviluppo delle competenze per la specializzazione intelligente

• Obiettivo specifico 1.1 – Sviluppare e rafforzare le capacità di ricerca e di innovazione e l’introduzione di tecnologie avanzate nell’area transfrontaliera (RSO1.1) – € 6.020.880 (FESR)
• Obiettivo specifico 1.2 – Sviluppare le competenze per la specializzazione intelligente, la transizione industriale e l’imprenditorialità dell’area transfrontaliera (RSO1.4) – € 3.386.745 (FESR)

Priorità 2 – Un’area di cooperazione resiliente, che rafforza la protezione e la preservazione della natura anche attraverso l’uso efficiente delle risorse

• Obiettivo specifico 2.1 – Promuovere l’adattamento ai cambiamenti climatici, la prevenzione dei rischi di catastrofe e la resilienza dell’area transfrontaliera (RSO2.4) – € 5.693.985 (FESR)
• Obiettivo specifico 2.2 – Promuovere la transizione verso un’economia circolare dell’area transfrontaliera (RSO2.6) – € 2.515.947 (FESR)
• Obiettivo specifico 2.3 – Rafforzare la protezione e la preservazione della natura, la biodiversità e le infrastrutture verdi e ridurre tutte le forme di inquinamento dell’area transfrontaliera (RSO2.7) – € 5.031.893 (FESR)

Priorità 3 – Un’area di cooperazione efficiente in capitale sociale attraverso il ruolo della cultura e del turismo sostenibile nello sviluppo economico

• Obiettivo specifico 3.1 – Rafforzare il ruolo della cultura e del turismo sostenibile dell’area transfrontaliera nello sviluppo economico, nell’inclusione sociale e nell’innovazione sociale (RSO4.6) – € 1.976.392 (FESR)

Priorità 4 – Un’area di cooperazione con una migliore governance tra l’Italia e Malta

• Obiettivo specifico 4.1 – Aumentare l’efficienza e l’efficacia della cooperazione nell’area transfrontaliera (ISO6.4) – € 3.043.643 (FESR)

Gli importi sopra riportati costituiscono il contributo dell’Unione Europea a valere sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), pari all’80% del programma INTERREG VI-A Italia Malta.
Per i beneficiari italiani (pubblici, organismi di diritto pubblico e privati appartenenti alle nove province della Sicilia) il contributo nazionale, pari al 20%, è assicurato dal Fondo di Rotazione nazionale, salve le norme sugli aiuti di Stato.
Per i beneficiari maltesi il contributo nazionale, pari al 20%, è assicurato dal partner stesso.

Le spese ammissibili a contributo potranno essere le seguenti:

 Costi per il personale
 Spese d’ufficio e amministrative
 Spese di viaggio e soggiorno
 Costi per consulenze e servizi esterni
 Spese relative alle attrezzature
 Spese per infrastrutture e lavori

La dimensione finanziaria dei progetti presentati nell’ambito dell’Avviso Pubblico 01/2023 dovrà essere in linea con gli importi minimi e massimi specificati nella tabella seguente:

Obiettivo SpecificoImporto minimo (FESR)Importo Massimo (FESR)
1.1800.0002.000.000
1.2500.0002.000.000
2.1800.0002.500.000
2.2300.0001.500.000
2.3800.0002.500.000
3.1300.000800.000
4.1100.000500.000

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata improrogabilmente per il 04 aprile 2024. I progetti di cooperazione a valere sull’Avviso 1/2023 potranno essere presentati dai rispettivi capofila tra il 5 marzo 2024 e il 4 aprile 2024.

Rimaniamo a disposizione per eventuali approfondimenti sull’argomento, potete direttamente contattarci all’indirizzo info@infofinanzagevolata.it.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.